La meccanica agraria si conferma protagonista anche della 69a edizione della Fiera Internazionale dell’Agricoltura, in programma a Foggia da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio prossimi con una vasta e qualificata esposizione di macchine ed attrezzature agricole, presenti nel   Padiglione 71 e nelle aree scoperte del Quartiere Fieristico.

Le più importanti case costruttrici nazionali ed estere esporranno trattrici agricole, mietitrebbiatrici, seminatrici e trapiantatrici di precisione, macchine e attrezzature per l’irrigazione e gli interventi fitoiatrici, macchine raccoglitrici per il pomodoro da industria e le altre colture, ma anche attrezzature per la meccanizzazione in olivicoltura e viticoltura, due settori per i quali il Padiglione 10 ospita gli impianti per l’elaiotecnia e l’enologia.

Il consuntivo 2017 delle immatricolazioni ha registrato una crescita vistosa per le trattrici, con incrementi anche per mietitrebbiatrici e rimorchi.

Un anno di vendite da record, in virtù dell’avvenuta entrata in vigore dei nuovi regolamenti comunitari per le macchine agricole (Mother Regulation) che ha portato le industrie costruttrici ad attuare, a fine dello scorso anno, strategie di marketing più spinte per mettere in vendita gli stock di macchinario già prodotto.

In particolare il mercato italiano delle trattrici ha chiuso il 2017 con un incremento delle immatricolazioni senza precedenti (+ 24,4%) con la Puglia (+34,4%) al di sopra della media nazionale.

La particolare attenzione della Fiera di Foggia per il settore della meccanica agraria è il frutto di una importante collaborazione della Fiera di Foggia e della Regione Puglia con Unacma (Unione Nazionale  dei Commercianti di Macchine Agricole), FederUnacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura) e Cnr-Imamoter (Istituto per le Macchine Agricole e Movimento Terra del Consiglio Nazionale delle Ricerche) che trova nella formazione, nell’aggiornamento professionale e nella divulgazione tecnica gli elementi caratterizzanti di questa importante partnership.

In particolare FederUnacoma sarà presente con un proprio stand istituzionale nel Padiglione 71, quale polo di riferimento per le diverse attività delle associazioni della filiera, con dimostrazioni di macchine e attrezzature per l’orticoltura; Cnr-Imamoter organizzerà dimostrazioni e corsi divulgativi sull’utilizzo corretto ed in sicurezza delle macchine agricole, ma anche sui controlli funzionali delle stesse, in quanto  essi possono  rappresentare un’opportunità di miglioramento a vantaggio dell’ambiente e dell’operatore, anche in termini di riduzione di prodotto distribuito e, conseguentemente, dei relativi costi.

© 2016 Made by Bliz

Seguici: